Pages Menu
Categories Menu

Posted by on lug 15, 2013 in Flora e Riserve | 0 comments

Essenze tipiche dei giardini di Verbania

Essenze tipiche dei giardini di Verbania

Il clima tipico del Verbano, che d’estate accumula masse di aria caldo umida che scaldano le zone adiacenti rendendo miti gli inverni, hanno permesso a molte specie di acidofile di prosperare nei giardini delle molte ville che si affacciano sul lago.

Il ruolo di regina, tra le varie essenze ivi presenti spetta sicuramente all’Azalea. Di origine orientale, giunse qui nell’ottocento. E’ una pianta rustica e longeva, con un apparato radicale limitato che può essere coltivata lasciandola crescere a piramide oppure ad alberello.

Altra essenza che venne introdotta nell’ottocento é la Camelia la quale, originaria di Giappone e Cina, qui si é diffusa così tanto che alcuni definiscono il clima tipico del lago quale Clima delle Camelie. Questa essenza si caratterizza per un fogliame lucido e brillante oltre che per il fatto di crescere sia ad arbusto che ad alberello, diventando quindi duttile per le esigenze estetiche dei giardinieri.

L’albero delle rose, ovvero il Rododendro é una pianta antichissima originaria della Cina e della zona Caucasica. Anche questa venne importata in zona nel corso del 1800 ed é diffusa in moltissime varietà la cui fioritura inizia a fine primavera, con fiori dalle tinte pastello.

Si distingue in organismi maschi e organismi femmine, l’Araucaria. Si tratta di una conifera diffusia sia in esemplari che devono necessariamente essere coltivati in serra che in vairtà rustiche che possono vivere all’aperto, nei giardini del lago, quale per esempio l’Araucaria araucana.

Tra le varie manifestazioni che animano il lago nel corso dell’anno vnno ricordate le mostre di camelie, ospitate nei vari giardini privati e pubblici della zona, e il Corso Fiorito, ovvero una sfilata di carri rivestiti di fiori che costituiscono veri capolavori e che si tiene da oltre trentanni a Verbania nel mese di settembre.

 

Post a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>